smalto semipermanente

smalto semipermanente

smalto semipermanente

Lo smalto semipermanente si può applicare su unghie naturali o su unghie ricostruite e si può stendere a casa oppure dall’estetista. Qual’è il migliore smalto semipermanente in Italia? Come sceglierlo? E come applicarlo in maniera veramente perfetta?

Purtroppo non c’è smalto “normale”, anche il più costoso, che ci permetta una soluzione perfetta per lungo tempo. Ecco perché l’applicazione dello smalto semipermanente è la soluzione migliore per una stesura facile e duratura, che si mantiene perfetta fino alla rimozione, che verrà decisa da noi, in base alla ricrescita dell’unghia. La composizione base è un composto plastico che allunga la durata dello smalto sulle unghie, ne permette l’indurimento tramite la lampada UV o LED e ne favorisce immediatamente l’adesione. La manicure con smalto semipermanente ha come grande vantaggio quello di risultare duraturo e perfetto per diverse settimane.

Abbiamo visto che è un ottimo compromesso tra le unghie naturali e quelle finte o ricostruite, è meno invasivo, danneggia le unghie in maniera minore e permette di ottenere meravigliosi risultati in termini di brillantezza e di durata. Attenzione però, lo smalto semi permanente in gel può diventare nocivo per le nostre unghie se i prodotti non sono di qualità. I prodotti scadenti e che non sono certificati potrebbero sviluppare allergie e questo vale anche per i solventi, che se risultano troppo aggressivi possono indebolire le unghie, tanto da renderle fragili per diversi mesi. Per questo vi consigliamo di prenotare un trattamento con il nostro staff di esperte di nail reconstruction presso Suite 22.

$22 tempo variabile – smalto semipermanente

0
OFFERTA SPECIALE

Prenditi del tempo

Preparati alla prova costume

Porta un amica/o e ricevi un bonus di 200 euro sui tuoi trattamenti.
Oppure scopri le offerte e Promozioni in corso del mese.