TRUCCO SEMI-PERMANENTE,  è una tecnica che per eccellenza consiste nell’innesto dei pigmenti nel derma asseconda a vari livelli in base al tipo di trattamento. I trattamenti possono essere sopracciglia tatuate, contorno labbra, eyeliner, tricopigmentazione, ripigmetazione.

Il trucco permanente è l’ideale per le donne che hanno esigenze di lavoro, per quelle che vogliono avere un aspetto sempre curato e non solo! Ma scopriamo di più su questa tecnica: come si realizza, quanto dura, i costi e le eventuali controindicazioni.

Il trucco permanente è una procedura conosciuta anche come trucco semipermanente, micropigmentazione, dermopigmentazione e tatuaggio estetico, tutti nomi che denotano una tecnica, realizzata da esperti, che permette di definire sopracciglia, labbra, ma che viene usata anche per colorare le guance e mettere l’ombretto,molto utilizzata anche da chi è allergico ai cosmetici.  Non si tratta però di un tatuaggio in quanto, anche se ha una durata molto lunga, non è per sempre.

Il TRUCCO SEMI-PERMANENTE potrebbe essere la soluzione ideale per chi vuole avere un aspetto sempre curato, magari anche per esigenze di lavoro: può infatti essere un ottimo aiuto per il make up di tutti i giorni. È inoltre un trattamento consigliato anche a chi pratica sport e soprattutto a chi soffre di allergia ai cosmetici o ha cicatrici da coprire. Tracciare una base trucco su zone come sopracciglia e contorno labbra è una buona soluzione per chi, con il passare del tempo, ha visto queste zone del viso meno definite. Il trucco permanente è ottimo anche per chi soffre di alopecia o si sta sottoponendo a chemioterapia: trattamento che comporta la perdita di ciglia, sopracciglia e capelli.